ADSL nealla bassa novarese

Questo è il forum dove tutti i vespolini possono parlare e scambiare opinioni sul proprio paese

Moderatore: Vespolate On-line

Messaggiodi Master il 19 dicembre 2006, 14:55

marco ha scritto:buongiorno a tutti,
marco di garbagna.
in effetti le tariffe sono un pò alte, però sono curioso di vedere se la nostra zona diventerà commercialmente di interesse per telecom nel momento in cui:
verranno disdette le connessioni flat telefoniche ad internet.
con una connessione a banda larga disponibile potranno essere sfruttati vari sevizi voip (skype, etc) e la linea telefonica fissa diventerebbe per molti superflua.
forse andando in quella direzione arriveranno anche qui le connessioni via cavo tradizionali con tariffe standard....


Sarebbe bello! Ma secondo te, quanto gente come te sono così evolute da usare skype e banda larga per tutti gli usi? Secondo te qante sono le persone che hanno sottoscritto un abbonamento flat fisso? Per 50 abbonamenti sicuramente Telecom non cambia una centrale telefonica di un paese. Queste tue domande se le sono già fatte tempo fa stendendo il loro piano strategico aziendale. Non gli conviene a livello commerciale neanche se tutte le 300 famiglie attivassero un collegamento. Infatti il 96% del Piemonte verrà coperto grazie a spinte della Regione. Bisogna puntare soprattutto sul lato istituzionale (comuni, provincia e regione).
Il Governo vuole rendere Internet come un nuovo servizio comparabile alla luce gas etc. Potrebbe essere una buona via per accelerare i tempi di copertura wired. Speriamo non siano solo parole al vento come al solito.

Grazie ad Alex che dedica il suo tempo per gestire il sito stanno uscendo conversazioni interessanti e utili per tutti. E' la giusta strada da percorrere! Quando la gente si interessa qualcosa si muove sempre! :wink:
Master
Vespolino Senior
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 2 novembre 2005, 15:42
Località: Garbagna Novarese

Messaggiodi marco il 19 dicembre 2006, 19:12

buongiorno master, buongiorno a tutti.
si, in effetti non sono moltissime le persone che conoscono ed utilizzano queste nuove tecnologie...i giovani forse...magari si può contribuire a diffondere questa "cultura" tecnica...alla fine poi se si dimostra che il portafoglio ci guadagna la sensibilità arriva anche :wink:
...però leggevo questo articolo oggi:
http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1816573&r=PI
è desolante......e poco incoraggiante in effetti.
...forse le spunta fastweb..che offre anche la tv....
marco
Vespolino Junior
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 19 dicembre 2006, 10:59
Località: Garbagna Novarese

Messaggiodi Master il 19 dicembre 2006, 19:51

Bhe, devo dire che le cose stanno cambiando rapidamente comunque. Prova pensare a 3 anni fa come era la situazione. Guarda oggi! Che siamo in ritardo rispetto all'Europa lo abbiamo sempre saputo, ma dobbiamo in effetti fare un confronto più con Francia e Spagna che con Olanda e Paesi del Nord. Le culture sono molto diverse. Con questo voglio dire solo che ogni cultura sfrutta di più la tecnologia vicina al suo modo di pensare.
Guarda i cellulari (GSM), inizialmente era visto solo come un oggetto per imprenditori che lavorano o persone snob, ma poi quando tutti hanno capito che è solo un mezzo di comunicazione e l'utilizzo lo decidi tu... ora siamo i primi in Europa per numero di GSM.

In ogni caso come mi facevi notare sull'articolo con dati ISTAT il commercio elettronico e il contatto con la Pubblica Amministrazione sono in crescita.
Per questo è importante che il governo prenda una decisione seria.

C'è molta confusione sul mondo dell'informatica. C'è molta insicurezza, senbra a tutti una cosa complessa e insicura. Quando si parla do Internet, l'idea più comune è quella di associarla ad una cosa illegale o poco pulita.
Internet è solo un mezzo di comunicazione... il mezzo per eccelenza viste le sue potenzialità.
Master
Vespolino Senior
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 2 novembre 2005, 15:42
Località: Garbagna Novarese

Messaggiodi Vespolate On-line il 25 dicembre 2006, 18:59

Master ha scritto:Grazie ad Alex che dedica il suo tempo per gestire il sito stanno uscendo conversazioni interessanti e utili per tutti. E' la giusta strada da percorrere! Quando la gente si interessa qualcosa si muove sempre! :wink:

Grazie! Purtroppo sono anni di magra che sono presente con questo sito e il forum, ma le cose non sono mai riuscire a svilupparsi. Ora sembra che qualcosa si stia muovendo anche se i numeri sono ancora minuscoli!
E per questo vi ringrazio

Marco, benvenuto nella nostra comunità! Ammazza ma tutti di Garbagna siete? meno male che dovrebbe essere un sito su Vespolate!
Avresti dovuto presentarti nell'apposito forum, e sarebbe preferibile che lo facessi, cmq non ti eliminerò alla scadenza dei 7 giorni, sei libero di fare con comodo! :)
Avatar utente
Vespolate On-line
Site Admin
 
Messaggi: 679
Iscritto il: 1 ottobre 2004, 0:00
Località: Vespolate

Messaggiodi Vespolate On-line il 29 dicembre 2006, 0:49

Ho inserito l'articolo segnalata da moss nell'home page del sito.

Mi sono anche un po' documentato sul wireless e visto che ve ne intendente volevo farvi un paio di domande: per la connessione occorre avere un modem (router) wireless, che a quanto ho capito può trasmettere e ricevere al massimo a poche decine di metri di distanza, quindi occorre che siano piazzati numerosi ripetitori nel territorio?

Poniamo che voglia attivare una connessione adsl wireless a casa mia a Genova, non basta che compro il modem e faccio un contratto con un gestore immagino! cioè non è detto che nel luogo in cui mi trovo vi sia una cabina o ripetitore sufficientemente vicino da captare il mio segnale, giusto?
Avatar utente
Vespolate On-line
Site Admin
 
Messaggi: 679
Iscritto il: 1 ottobre 2004, 0:00
Località: Vespolate

Messaggiodi Master il 3 gennaio 2007, 17:59

Ciao Alex, allora:

Vespolate On-line ha scritto:per la connessione occorre avere un modem (router) wireless, che a quanto ho capito può trasmettere e ricevere al massimo a poche decine di metri di distanza, quindi occorre che siano piazzati numerosi ripetitori nel territorio?


Se sei vicino ad un hot spot e usi solo un pc, non ti serve neanche un router ma semplicemente una scheda pci o usb o PCMCIA da collegare al tuo pc, che funge da scheda di rete. Il router serve solo per collegare più pc insieme. Se sei più distante, stacchi la antennina di serie e gli colleghi una antenna esterna. (Di solito solo i modelli PCI o PCMCIA hanno il connettore esterno). Comunque i provider danno loro il necessario, anche l'antenna esterna.

Poniamo che voglia attivare una connessione adsl wireless a casa mia a Genova, non basta che compro il modem e faccio un contratto con un gestore immagino! cioè non è detto che nel luogo in cui mi trovo vi sia una cabina o ripetitore sufficientemente vicino da captare il mio segnale, giusto?


Se fai un contratto con un gestore ADSL wireless la copertura te la garantisce lui. Come dicevo prima ti fornisce lui l' hardware necessario.

Ho capito giusto quello che intendevi?
Master
Vespolino Senior
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 2 novembre 2005, 15:42
Località: Garbagna Novarese

aggiornamento ADSL Garbagna

Messaggiodi marco il 8 gennaio 2007, 11:50

è stata pubblicizzata in questi giorni l'attivazione a Garbagna della Adsl a breve.
è previsto un incontro presso il Comune questa sera (8 gennaio) alle ore 9.00. non riuscirò ad esserci per quell'ora per impegni sportivi, però raccoglierò le informazioni tramite altri presenti.

a presto.

Marco
marco
Vespolino Junior
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 19 dicembre 2006, 10:59
Località: Garbagna Novarese

incontro dell' 8-1

Messaggiodi marco il 9 gennaio 2007, 11:01

purtroppo nè io nè chi doveva essere presente ci è potuto andare, qualcuno ha partecipato? di cosa si è parlato?

saluti

Marco
marco
Vespolino Junior
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 19 dicembre 2006, 10:59
Località: Garbagna Novarese

Messaggiodi Master il 9 gennaio 2007, 20:23

Mediaweb Italia realizza la rete wireless con tecnologia wi-fi 802.11/a su frequenza dei 5GHz (Hiperlan) più indicata per postazioni fisse. La banda la prendono da Novara.

Non c'era nessun tecnico specializzato e le due persone di riferimento non sapevano un gran che. Sono state messe spesso in difficolta anche da semplici domande come la posta o la banda minima garantita. Da quando ho potuto vedere la gente non ha capito molto come funziona, comunque le adesioni iniziano a sommarsi, e il tempo per fare più chiarezza c'è. (C'è un numero verde, posta elettronica, o la possibilità in incontri presso i comuni con persone qualificate).

IMPORTANTE: Nessuno verrà a casa vostra a vendere il servizio. Diffidate da chiunque chiede soldi presso le abitazioni. Questo per evitare possibili truffe.

I prezzi sono gli stessi del sito http://www.mediawebitalia.com.
I contratti privati saranno due: 640kbit/s in download e 256kbit/s in upload e 1024kbit/s in download e 512kbit/s in upload. Sono disponibili anche bande più alte su richiesta (non sono stati precisati costi).
Il prezzo di attivazione è di 114€ compreso di iva, comprende il montaggio dell'antenna sul palo della TV o sul balcone o su una finestra, più 15 m di cavo ethernet da collegare alla scheda di rete del PC direttamente e la configurazione della connessione sul PC. Tutti i lavori particolari per portare il cavo al PC sono esclusi. I costi dipendono da caso a caso dopo un sopraluogo.

I prezzi sono di 29€ + 6€ di affitto dell'antenna per quella da 640kbit/s e di 30€ + 6€ di affitto antenna per quella da 1024kbit/s, compresi di iva (sul sito sono senza iva).
E' possibile comprare l'antenna per risparmiare l'affitto mensile la costo di 250€.
Il contratto è minimo di un anno. L'indirizzo IP che verrà fornito è fisso.

Sono disponibili servizi aggiuntivi a pagamento come VoIP, posta, telecontrollo per antifurti e altro.

Per tutti quelli che con l'avessero ben capito funziona così:
Da Novara parte la connessione via radio e appoggiandosi sul traliccio della ditta Branbati si arriva sino a Garbagna dove verrà installata una antenna omnidirezionale che copre il paese. Ogni abitante che vuole ricevere il servizio monterà una antenna di dimensioni ridotte (è come una scatoletta quadrata bianca di lato 40x30 circa) montata sul tetto o sul balcone (nel caso di palazzine che non lasciano il permesso per cattiva estetica può essere messo anche dietro ad una finestra). Dall'antenna parte direttamente il cavo che va alla scheda di rete del PC. Non ci sono aggeggi da installare in più.
Se qualcuno vuole collegare più PC dovrà collegare il cavo che arriva dall'antenna ad un Access point wireless domestico (lo si trova in tutti i negozi e mercatoni) o a uno switch, che non sono forniti dalla ditta.

Il servizio parte a fine Febbraio in sperimentazione per 15 giorni, atti a verificare il corretto funzionamento degli apparati di rete. Quindi massimo entro il 15 di Marzo sarà completamente operativo nelle case.


E' molto IMPORTANTE fare chiarezza tra la gente. In molti comuni della bassa che verranno comunque coperti dalla ADSL via cavo tra qualche mese, viene comunque proposta questa soluzione wireless, che per quanto possa essere indispensabile per comuni che rimarranno scoperti a lungo, NON E' ASSOLUTAMENTE pagagonabile a quella classica sia come costi mensili, come banda e come costi e disagi dell'installazione.
Inoltre mi sembra giusto ricordare che anche se le potenze trasmissive delle antenne sono nei limiti di legge, sono comunque microonde che vanno ad aggiungersi a quelle dei GSM... Bene o male che facciano.

Mi pare che a Vespolate il consiglio comunale si raduni settimana prossima. Sarebbe importate che l'Amministrazione fosse a conoscenza della diversità dei due tipi di servizio (wireless o cablato). Ho sentito che qualche comune intende realizzare quello wireless anche se verranno raggiunti sicuramente da quella via cavo (grazie all'accordo con la regione Piemonte e Telecom già menzionata).

Se ho tralasciato qualcosa chiedete pure.
Sono a disposizione per qualunque dubbio, e perchè no... anche per eventuali correzioni o critiche

Master
Master
Vespolino Senior
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 2 novembre 2005, 15:42
Località: Garbagna Novarese

Messaggiodi Master il 9 gennaio 2007, 20:57

Dimenticavo la banda garantita che è stata comunicata ieri sera è di 20k. Quindi penso sicuramente si riferisca a 20kbyte/s e non 20kbit/s, altimenti un modem 56k sarebbe meglio. Quindi dovrebbe essere 160kbit's la banda minima garantita.

Buona serata a tutti
Master
Vespolino Senior
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 2 novembre 2005, 15:42
Località: Garbagna Novarese

adsl wi-fi

Messaggiodi marco il 10 gennaio 2007, 10:55

grazie Master,
per quello che riguarda il voip, sul loro sito avevo letto che era una servizio gratuito, ma danno anche la possibilità di avere un numero telefonico in entrata o semplicemente è un servizio analogo a skype?
la banda minima garantita in pratica è circa tre volte quella di un modem analogico se non ho capito male....se così fosse non mi sembra un gran che.
sai quali sono le zone che saranno coperte prossimamente da adsl via cavo dalle nostre parti?
una perplessità che ho è che nel sito viene pubblicizzato ed osannato il wi-fi in quanto permette di avere connessioni a larga banda senza gli invenstimenti richiesti da connessioni via cavo... "..un notevole risparmio.." ...però se questo risparmio non va a beneficio degli utenti...anzi...se il servizio è più costoso...boh...
marco
Vespolino Junior
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 19 dicembre 2006, 10:59
Località: Garbagna Novarese

Messaggiodi Master il 10 gennaio 2007, 19:17

Effettivamente hanno trattato il discorso VoIP solo per parlare della banda garantita, non hanno parlato di questo servizio in particolare. Comunque si può chiedere direttamente alla ditta.
Si effettivamente la banda garantita è di solo 3 volte superiore rispetto a quella del modem tradizionale. Dovrebbe comunque essere la banda minima garantita, quindi ci si aspetta che sia un dato indicativo sotto del quale non si dovrebbe mai andare. Tutto dipenderà comunque da quanti utenti aderiranno. Inizialmente apriranno solo un link da 54Mbit/s con Novara (non sono sicuro, comunque dovrebbe esserlo) poi in futuro in base alle richieste aumenteranno la banda totale.
Effettivamente i prezzi sono altini, ma stanno facendo un contratto che non tiene conto di quanti abbonamenti sottoscriveranno, quindi un investimento più rischioso . Quindi i prezzi potrebbero scendere nel medio lungo e periodo (teoricamente, e comunque non prima di un anno) se ci fosse una alta adesione.
In città più grandi e vaste come la provincia di Pisa e Firenze hanno prezzi più bassi, (intorno ai 19,90 con iva, con banda di 6Mbit/s) prezzi effettivamente paragonabili a quelli nazionali via cavo.

Buona serata a tutti!
Master
Master
Vespolino Senior
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 2 novembre 2005, 15:42
Località: Garbagna Novarese

Messaggiodi Master il 10 gennaio 2007, 19:21

Dimenticavo... gli altri paese sono quelli di Terdobbiate e Tornaco, ma ho sentito che vogliono proporla anche nei comuni dove arriverà già quella via cavo. Nibbiola, Vespolate e Borgolavezzaro.
Master
Vespolino Senior
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 2 novembre 2005, 15:42
Località: Garbagna Novarese

Messaggiodi marco il 11 gennaio 2007, 10:48

quindi dal programma di cablaggio della rete adsl via cavo rimangono fuori solo garbagna e olengo? dove è possibile reperire le informazioni circa le attivazioni previste in fututro?riguardo alle tariffe applicate in toscana il servizio è gestito sempre da mediawebitalia? hanno dato indicazioni sulle zone nelle quali sono già operativi e possono quindi ritenersi "referenziati"?

saluti

Marco
marco
Vespolino Junior
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 19 dicembre 2006, 10:59
Località: Garbagna Novarese

Messaggiodi Vespolate On-line il 11 gennaio 2007, 14:47

Scusa master, forse mi è sfuggito qualcosa, Vespolate è confermato che sarà coperto a breve dall'adsl via cavo?
Avatar utente
Vespolate On-line
Site Admin
 
Messaggi: 679
Iscritto il: 1 ottobre 2004, 0:00
Località: Vespolate

PrecedenteProssimo

Torna a Vespolate - il nostro paese

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron